Pagelle e Cronaca Partite

Alba.LAB

Informazioni, rendimento, commento e voto per ogni giocatore

| Record trovati: 1 | Record Visualizzati: 1 x 2 pagine | Pagina attiva 1

Mostra Articolo | Art.151 Incontro del 05/09/2010 ( Pagella partita di Campionato )

MOLTE INSUFFICIENZE

PACELLA: 6+ siamo alle solite … un tiro un goal, per il resto ordinaria amministrazione, ma sempre attento e concentrato.

FOIS: 6+ in qualsiasi ruolo difensivo viene schierato offre sempre un valido contributo; anche quest’oggi sfiora un goal di testa ma è meno brillante del solito nelle sortite offensive dove si ostina a tenere palla quando non dovrebbe o a passarla quando invece dovrebbe affondare con decisione tra le maglie della difesa ospite

CALO’: 6 il ragazzo non è in buone condizioni psico fisiche e si vede. In un paio di occasioni gli avversari lo passano troppo facilmente. Malgrado tutto però nei momenti caldi della partita alza la voce e regala alla sua squadra esperienza e determinazione che sempre lo contraddistinguono.

BIANCHI: 5 partita no per il difensore della Junior. Salta fuori tempo nell’occasione del vantaggio avversario. Soffre molto in fase difensiva e si segnala in quella offensiva solamente per un cross interessante non sfruttato dai suoi compagni. Davvero troppo poco per avvicinarsi alla sufficienza.

PIETRINI: 6 mezzo punto in meno per la sciocca ammonizione rimediata per “ringhiare” all’avversario dolorante a terra. Buono il suo presidio difensivo, dove comanda egregiamente i suoi compagni. Nei momenti in cui il mister lo sposta a centrocampo per mettere ordine alla manovra sembra un po’ spaesato anche perché messo in difficoltà dalla velocità dei centrocampisti avversari.

DI VASTA: 6+ solito lottatore e geometra della Junior. Dove non arrivano le gambe, ci pensano cuore intelligenza tattica ed esperienza ad aiutarlo. Quest’oggi troppo in balia degli avversari forse perché non ben assistito dal suo compagno di reparto.

POMICINO: 5 ci si aspettava un’altra partita gagliarda del bravo centrocampista della Junior, ma la sua prestazione è stata davvero scadente, deludendo le attese degli addetti ai lavori. Troppo fuori dal gioco, poco efficacie nella fase di pressing ed impostazione.

GAMBINI 6--:  primo tempo da esterno offensivo da 5, meglio nel secondo tempo schierato come difensore di fascia. Nella prima frazione di gioco svolge il suo compito di cursore in 20 metri, a cavallo del centrocampo, niente corsa niente solito dinamismo. Meglio nella ripresa dove presidia con attenzione la fascia destra dove gli avversari dimostrano più intraprendenza.

ACERBI: 7,5 finalmente una prova all’altezza della sua fama, due goal di pregevole fattura e tante ottime intuizioni non sfruttate dai suoi compagni di reparto. Con la gara di oggi di grande intensità agonistica e tattica si fa perdonare gli sbagli della scorsa domenica. Sarà stato lo scarpino prestato dal suo compagno Cuccitto a fargli ritrovare la via del goal?

CENERONI: 5 prova opaca per il bravo attaccante della Junior. Poche iniziative da segnalare se non il secondo penalty consecutivo sbagliato sul risultato di parità ed una gran traversa colta nel secondo tempo. Per il resto poco o niente. Capitano anche ai migliori giornate storte.

DI CURZIO: 5,5 schierato fin dal primo minuto, stenta ad entrare in partita. Gli avversari lo colpiscono ripetutamente e sembra risentirne. Nel primo tempo gli capita un’occasione d’oro per battere a rete, ma il controllo del pallone non è dei migliori e la conseguente conclusione non è degna di nota. Nel secondo tempo ha il merito di procurarsi il rigore con una gran simulazione, ma non riesce mai a concludere verso la porta avversaria

MOTTOLA: 5,5 non sfrutta la sua velocità per saltare gli avversari che di contro lo picchiano alle caviglie con intensità. Ancora deve lavorare molto sulla condizione fisica. Del resto non ha fatto la preparazione e si vede.

RICCIARDI: 5,5 il mister si affida a lui per provare a ribaltare la situazione di parità, ma non riesce ad incidere sulla gara. Qualche buono spunto, solito agonismo e sportellate con il diretto avversario, ma ci si aspettava di più da un giocatore del suo calibro.

DI STEFANO 6+ il mister lo getta nella mischia per provare a creare ordine ed equilibrio nella squadra e il giocatore risponde positivamente mettendosi a disposizione dei compagni, impostando adeguatamente le azioni offensive e assicurando sufficiente copertura nelle trame difensive.

Nascondi Articolo chiudi articolo

Nessuna articolo trovato!

Nessuna articolo trovato!

INSERTI SPECIALI

2008/2009 @ COPYRIGHT - ASD ALBATROS Calcio - Clivo Rutario 56, 00152 Roma | P.I. 07616561002 | Matricola 77964 |

| HOME | ALBATROS | CAMPIONATO | PAGELLE | NEWS | IMMAGINI | RUBRICA MISTER | MESSAGGI | ALTRE RUBRICHE | LINK | SONDAGGI | INIZIATIVE | APP.MENTI | MAPPA SITO

Certified W3C: XHTML - CSS 2.0